I numeri (veri) sui giovani disoccupati

In questo interessante articolo, pubblicato in prima pagina dal Corriere della Sera, Giampiero Dalla Zuanna, professore di statistica presso l’Università di Padova, chiarisce come la notizia, ampiamente diffusa dai media secondo cui un giovane italiano su tre sarebbe disoccupato, sia frutto di una scorretta, e forse eccessivamente allarmistica, interpretazione dei dati forniti dall’Istat. Dalla Zuanna infatti, spiega come quel 31,2% delle persone fino a 25 anni che risulta senza lavoro, faccia riferimento ai giovani attivi, cioè quelli occupati o in cerca di impiego, e non al totale dei giovani. Sul totale dei giovani (includendo quindi anche gli studenti), la percentuale dei disoccupati, spiega Dalla Zuanna, cadrebbe al di sotto del 10%. Riportiamo qui di seguito il link all’ articolo.

http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/getPDFarticolo.asp?currentArticle=1BJLQQ

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>